Bianco dell’uovo i tuoi informativa verso Trieste sono sicuramente belli.Hai un abituato specialistico del veicolo

Bianco dell’uovo i tuoi informativa verso Trieste sono sicuramente belli.Hai un abituato specialistico del veicolo

fotografico, le immagini sono delle cartoline (spratutto il post Trieste-Monmartre). Ho un testimonianza molo compiacente della tua citto perche ho visitato come vent’anni fa. E’ occasione affinche vi ritorni mediante la tua guida.Brava! Fabiana ti apparenza insieme un bel post sula tua cittaBaci Elena

Saluti Elena,piacere di conoscerti e di conoscere il tuo blog.Io volentieri partecipo unitamente codesto post, giacche parla di unito dei miei posti preferiti nella mia Pescaratraccedicibo.blogspot/2009/08/i-maritozzi-con-la-panna.html

Eccomi! Partecipero certamente. e ringraziamento dell’invito!

Alla prossima Elena, e essere gradito di conoscerti! Partecipero di abile verso questa bella silloge. . . Per presto!

Arrivederci Elena, benvenuta con presente pazzo societa bensi insostituibile 🙂 io non ho niente affatto trovato un ripulito percio associato modo lo e codesto dei foodblogger e te ne accorgerai tanto rapidamente :)felice di conoscerti e bellissima piano. E’ bello cio affinche hai scrittura.

un bacione, spero molto di ottenere a interferire 🙂

Arrivederci elena, come fidanzato sul mio blog, partecipero con tanto piacere!Chiara -Sorelle per recipiente-

Addio Elena e ringraziamento dell’invito.Cerchero di interferire,mi sembra un’idea bellissima.Ciao e verso presto!

Saluti Elena ringraziamenti dell’invito sul mio blog Rossolampone e garbare di conoscerti. assai carino codesto contest! Attualmente mi faccio giungere un’idea e partecipo volentieri.

giacche bella spinta! ringraziamento dell’invito! faro di complesso per assistere.

bellissima spinta, complimenti. Adesso penso a qualcosa, bacioni.

Francesca gratitudine in aver contribuito al contest.I maritozzi sono un benevolo oscuro dalle mie parti e mi ricordano una mia interpretazione di bambina..sicuramente da assaggiare Ti ricordi di lasciare il banner nel tuo sito?Grazie@per tutti. sono per ansia impaziente dei vostri racconti, sono certamente allegro cosicche vi piaccia l’idea di codesto contest

Vi inserisco il collaborazione di sorelle mediante pentola.Amo Bologna; attraverso i falli, gli errori, gli spropositi della adolescenza in quanto in questo momento gioiosamente commisi e dei quali non so pentirmi. L’amo durante gli amori e i dolori, dei quali essi, la puro municipio, mi serba i ricordi nelle sue contrade, mi serba la religione nella sua monastero. Bensi con l’aggiunta di l’amo fine e bella. Bologna e bella. Gli Italiani non ammirano, quanto merita, la grazia di Bologna: ardita, fantastica, formosa, scultura, nella sua architettura, trecentista e quattrocentista di paese cedimento, per mezzo di la armonia delle logge, dei veroni, delle bifore, delle cornici. Affinche seduzione doveva succedere tutta rossa e dipinta nel Cinquecento!» -G. Carducci-

Non e ora in quanto sono nata. Tuttavia e questa citta cosicche mi ha impiegato. La mia non Bologna e un baretto ai piedi dei colli, un loggia al di sotto cui ripararsi, un intirizzito il sabato dopo pranzo, un gruppo per negozi insieme mia madre, una mia riserva di barca incisa da emozioni dell’adolescenza, i miei colli di barbarie e i loro mille ricordi, la mia Agora S.Stefano, cosicche mi ostino per battezzare cosi sebbene in tutti cosi la foro delle 7 chiese, l’universita di diritto e la collezione di libri in cui vivevo le mie giornate, coraggio Zamboni e i suoi cento barboni e tremila studenti, l’odore di kebab, gli accenti diversi e le biciclette rubate.Bologna e un tanfo diverso.colui della genuinita della moltitudine giacche fa il plausibile verso nasconderlo. Mah dopo perche.E’ strambo il denuncia cosicche coltivo e conservo per mezzo di questa piccola timida citta.Mi ha cresciuto nell’eta piuttosto pericoloso, cullato nei momenti tristi e aiutato durante quelli con l’aggiunta di duri.Un bar, una gita in cuore, un aperitivo, un osservazione, una riso e un dolore sopra quei colli che sono gli unici per sapere, gli unici ad aver visto.E’ sui quei colli affinche alle volte voglio tornare a causa di sentirmi a casa, a causa di sentirmi sola ciononostante circondata di stirpe, sopra un assordante silenzio ad ascoltare il successo della notte.- C’e una avvenimento a cui sto pensando durante corrente minuto, mentre scrivo di Bologna. E sono questi cioccolatini giacche ho abile alcuni giorno fa.Bianchi e croccanti, fragili e genuini, mediante un animo morbido e trascinante

Grazie attraverso avermi portato il soddisfazione e il testimonianza di Bologna

Addio! Era da un po di tempo giacche non andavo sul mio blog, e entrando ho trovato il tuo nota. penso proprio di intromettersi a codesto contest hai unito adeguatamente coppia cose fantastiche, alimentazione e civilizzazione 🙂 malgrado cio si puo intromettersi e unitamente un fatto circostanza e caratteristico di una certa fascia? punto di vista 🙂 Giulia

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *